Questa voce o sezione sull'argomento software non cita le fonti necessarie o quelle presenti sono insufficienti. Puoi migliorare questa voce aggiungendo citazioni da fonti attendibili secondo le linee guida sull'uso delle fonti. Segui i suggerimenti del progetto di riferimento.
Amazon EC2
software
Logo
GenereVirtual private server (non in lista)
SviluppatoreAmazon.com
Data prima versione25 agosto 2016
Sistema operativoLinux

Microsoft Windows FreeBSD (non in lista)

LicenzaSoftware proprietario
Sito webaws.amazon.com/it/ec2/

Amazon Elastic Compute Cloud (traducibile in italiano come "nuvola di calcolo elastica di Amazon"), abbreviato in Amazon EC2, è una parte centrale della piattaforma di cloud computing Amazon Web Services (AWS) di Amazon, che permette agli utenti di affittare macchine virtuali sulle quali eseguire le proprie applicazioni.[1]

EC2 permette l'implementazione di applicazione fornendo un servizio web attraverso il quale un utente può avviare un'Amazon Machine Image (AMI) per creare una macchina virtuale (chiamata da AWS "istanza"), che conterrà il software desiderato. Un utente può creare, lanciare, e chiudere istanze, pagando i server a ora, da cui l'aggettivo "elastica" nel nome del servizio.[2]

EC2 fornisce agli utenti il controllo sulla collocazione geografica delle istanze che permettono un'ottimizzazione della latenza e alti livelli di ridondanza.

A novembre 2010, Amazon ha spostato anche il proprio sito su EC2 e su AWS.

Note

  1. ^ Che cosa è Amazon EC2?, su docs.aws.amazon.com. URL consultato il 3 giugno 2022.
  2. ^ Amazon EC2: cos’è e come funziona, su ctmobi.it. URL consultato il 3 giugno 2022.

Voci correlate

Altri progetti

Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica